GIORGIO CALCATERRA: “VENGO A CORRERE LA TRE CAMPANILI”

Novità: Ci saranno anche i Pacer…gli “Angeli del tempo”

(Vestone) – Si avvicina la primavera, le giornate si allungano e la voglia di correre tra le montagne è sempre più forte. Voglia che si potrà pienamente soddisfare domenica 6 Luglio quando si correrà la Tre Campanili Half Marathon, la mezza maratona internazionale di corsa in montagna che ormai per centinaia di runners è un appuntamento imperdibile dell’estate.

Le iscrizioni aperte da ormai quasi due mesi stanno andando davvero bene, merito della qualità della gara e dei servizi organizzativi messi ‘in campo’ negli anni passati, ma merito anche dell’Atletica Libertas Vallesabbia che, sempre insieme al Comune di Vestone, sotto l’attenta guida di Paolo Salvadori sta promuovendo in maniera assidua l’evento in queste settimane in tutta Italia.


Quel che fa più piacere è vedere tanti podisti tornare a correre a Vestone ogni anno, per ripercorrere le forti emozioni dell’anno precedente o per migliorarsi magari sotto l’aspetto cronometrico. E’ questo il caso del tre volte campione del mondo della 100km Giorgio Calcaterra che incontrato personalmente in questi giorni ha dato conferma definitiva alla sua seconda partecipazione alla Tre Campanili Half Marathon: “Nel 2013 a Vestone ho passato due giorni magnifici, è bello vedere quando un intero paese si mobilita per una gara di corsa e riscontrare poi tanta passione anche negli organizzatori che stanno davvero attenti ad ogni piccolo dettaglio – ha confermato Calcaterra – In questo momento sto cercando di recuperare da un infortunio alla schiena che mi sta impedendo di correre quasi da due mesi. L’obiettivo è fare bene alla 100km del Passatore in maggio, dopo mi concentrerò per essere al 6 Luglio nelle migliori condizioni fisiche possibili”.

Serafico come sempre il ‘tassista romano’, che quest’anno ha anche prestato la sua immagine nella nostra locandina ufficiale di gara, ha come sempre le idee chiare quando si tratta di corse: “Sono conscio che la Tre Campanili non sia una gara perfetta per le mie caratteristiche. Ci sono avversari forti e molto veloci, pensare di vincere per me è impossibile. Ma ce la metterò tutta. In salita nel 2013 ho superato tanti avversari, ma la discesa è ancora più dura e difficile. Ci vuole tanto coraggio e bravura, cercherò di farla al meglio e di sicuro voglio battere il mio tempo dell’edizione passata. Non vedo l’ora di essere al via a Vestone insieme a quasi mille runners”.

PACER – Come nelle più importanti maratone del mondo anche alla Tre Campanili Half Marathon quest’anno ci saranno in gara i Pacer, gli “Angeli del tempo”, ovvero appositi atleti che detteranno il ritmo a chi li vorrà seguire cercando di portarli al traguardo ad obiettivi cronometrici prefissati. Se il ‘gioco’ nelle gare su strada è piuttosto semplice in quanto il ritmo è uniforme, fare questo servizio in una gara in montagna con tante salite e discese non è così semplice. Comunque i Pacer saranno  a disposizione per chiunque voglia cercare di tagliare il traguardo in 2 ore, 2ore15’ e 2ore30’ così da poter soddisfare la maggior parte dei partecipanti.

NORDIC WALIKING – Confermiamo la possibilità di partecipare alla gara con il gruppo dei Nordic Waling, la camminata con i bastoncini che ormai ha tantissimi appassionati in tutta Italia. Una vera moda, un simbolo di benessere e di qualità della vita. Previsti percorsi da 5 e 13km a seconda del proprio livello d’allenamento, formula assolutamente ludica-non competitiva e possibilità di partecipazione anche dei bambini e delle famiglie. Fondamentale per tutti coloro che volessero provare per la prima volta la possibilità di noleggiare in loco i necessari bastoncini. Per ogni info www.trecampanili.it
facebook
instagram